Il modello unico di dichiarazione ambientale (MUD) è  un insieme di dichiarazioni presentate annualmente da soggetti quali discariche, trasportatori e Aziende produttrici di rifiuti che va inoltrato alla Camera di commercio di pertinenza.

In tale dichiarazione i rifiuti vengono raggruppati per tipologia (tramite dei codici numerici chiamati CER), per produttore e provenienza.

L’articolo 189 comma 3 del D.LGS 152/2006 prevede che chiunque effettua a titolo professionale attività di raccolta e trasporto di rifiuti, i commercianti e gli intermediari di rifiuti senza detenzione, le imprese e gli enti che effettuano operazioni di recupero e di smaltimento di rifiuti, i Consorzi istituiti per il recupero ed il riciclaggio di particolari tipologie di rifiuti, nonché le imprese e gli enti produttori iniziali di rifiuti pericolosi e le imprese e gli enti produttori iniziali di rifiuti non pericolosi di Cui all’articolo 184, comma 3, lettera c), d) e g), comunicano annualmente alla CCIAA ,territorialmente competente, con il modello previsto dal DPCM 17/12/2014 le quantità e le caratteristiche qualitative dei rifiuti oggetto delle predette attività.

Scadenza di presentazione della dichiarazione e come presentarla

La presentazione della Dichiarazione MUD – Comunicazione Rifiuti Speciali dove essere effettuata entro il 30 aprile di ogni anno. Nel caso in cui l’ultimo giorno del mese fosse un giorno festività, la scadenza è prorogata al primo giorno seguente non festivo, ovvero al 2 maggio), secondo Una delle
seguenti modalità:

  • i soli produttori iniziali di rifiuti che nell’anno precedente hanno prodotto fino ad un massimo di 7 rifiuti possono scegliere se compilare la Dichiarazione MUD tramite modulo cartaceo e inviare quindi la Comunicazione Rifiuti Speciali Semplificata tramite posta alla CCIAA competente, oppure se compilare il MUD con lo specifico software, e trasmettere poi il file contenente la Dichiarazione tramite invito telematico, attraverso il sito web MUD telematico;
  • tutti gli altri soggetti obbligati alla presentazione del MUD devono invece compilare la
    Dichiarazione tramite software e trasmettere poi la stessa con modalità telematica tramite il sito web MUD telematico.

Di seguito sono scaricabili il DPCM 24 dicembre 2018, il software per la compilazione della dichiarazione MUD 2019, la definizione dei tracciati record e una scheda di sintesi informativa.

  • DPCM 24 dicembre 2018
  • Software MUD 2019
  • Definizione dei tracciati record per la presentazione telematica della dichiarazione MUD (V6.02-18)
  • Scheda di sintesi MUD

Le istruzioni dettagliate per la trasmissione via telematica del Modello Unico di Dichiarazione ambientale sono disponibili anche tramite i siti Internet:

Avatar
Written by Antonio Moffa