Ordinanze regionali
Aprile 9, 2020 SOGEAM, News Nessun commento

A seguito della pandemia creata dal COVID-19 ci sono state diverse ordinanze regionali per la gestioni dei rifiuti.

Come già segnalato in un precedente articolo, la circolare del Ministero dell’Ambiente (n° 22276 del 30/3/2020) aveva invitato gli organi competenti ad emanare, ai sensi dell’art. 191 del Decreto legislativo 152/2006, ordinanze contingibili ed urgenti legate alla gestione dei rifiuti a seguito della pandemia creata dal COVID-19.

Molte Regioni non hanno aspettato molto per raccogliere le raccomandazioni della Circolare Ministeriale ed hanno emanato ordinanze regionali che, di fatto, recepiscono le indicazioni della stessa circolare.

Molte delle Regioni che hanno emanato le ordinanze contingibili ed urgenti per la gestione dei rifiuti, hanno stabilito innanzitutto che i rifiuti rappresentati da DPI (mascherine, guanti, fazzoletti di carta ecc…) utilizzati come prevenzione al contagio COVID-19 sono assimilati ai rifiuti urbani e devono essere conferiti al gestore dei servizi nella frazione dei rifiuti indifferenziati.

Per quanto riguarda la possibilità di aumentare le capacità di stoccaggio da parte degli impianti di smaltimento, va ricordato che tale possibilità è subordinata ad una comunicazione certificata di inizio attività ed è limitata al tempo strettamente connesso con la gestione dell’emergenza.

Qui di seguito presentiamo una tabella che riassume come due delle Regioni più colpite dal COVID-19 (Lombardia ed Emilia Romagna) hanno recepito le raccomandazioni del Ministero dell’Ambiente in tema di capacità di stoccaggio degli impianti di smaltimento e di deposito temporaneo dei rifiuti da parte dei produttori.

Capacità di stoccaggioDeposito temporaneo
(istantaneo ed annuale)
Lombardia
+ 20 %Limite volumetrico: 60 MC Frequenza: semestrale
Emilia Romagna+ 20 %Limite volumetrico: 60 MC
Limite temporale: 18 mesi

Va detto che non sono state solo queste due Regioni che si sono mosse in tale direzione, ma anche altre Regioni hanno emanato provvedimenti aventi lo stesso tenore (Friuli Venezia Giulia, Marche, Lazio, Sicilia, Toscana, Sardegna e Basilicata).

Per chi volesse approfondire nello specifico i contenuti delle ordinanze della Regione Lombardia e della Regione Emilia Romagna alleghiamo qui di seguito le ordinanze che potete scaricare.

Ordinanze regionali scaricabili

Avatar
Written by Antonio Moffa